Ciao presento il mio caso

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Re: Ciao presento il mio caso

Messaggioda drops » mer lug 11, 2018 1:51 pm

drops ha scritto:
Babbuzzo ha scritto:Comunque avrei amici in america o Canada che potrebbero prendermelo se vedo che vale la pena. Però il prezzo è ancora alto e l'oggetto non sembra proprio praticissimo


in effetti non sembra comodissimo

magari funziona anche se indossato ad una caviglia?


http://support.embrlabs.com/knowledge_b ... n-my-ankle
drops
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 113
Iscritto il: ven set 30, 2011 12:54 pm

Re: Ciao presento il mio caso

Messaggioda abax » sab lug 14, 2018 9:26 pm

Ciao!

Benvenuto a Babbuzzo e grazie a Fedra e Drops per la segnalazione! Molto interessante: ho chiesto a una mia amica americana e una canadese.
E' definitiva solo se utilizzi metodi "definitivi" come l'intervento.

Con gli anti traspiranti sicuramente no.

Questa è la regola, anche se ricordo un'eccezione: un utente che sosteneva che la "compensatoria" gli fosse rimasta anche sospendendo il trattamento (che non ricordo se fosse un antitraspirante o la ionoforesi: credo iperidrosi ascillare compensatoria avendo originariamente una palmare).

Nell'ipotesi capitasse a leggere questa discussione qualcuno che non masticasse così tanto l'inglese, procedo alla traduzione (che metto sotto forma di citazione):
Posso indossare Embr Wave sulla caviglia?

Beh... sì, a patto che la fascia si adatti bene alla caviglia.
Embr Wave è stato pensato per il polso, perchè la parte interna del polso è una delle aree del corpo più sensibili alla temperatura avendo molti termorecettori, quindi l'effetto di Embr Wave lì si sente di più che altrove!
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: Ciao presento il mio caso

Messaggioda abax » sab lug 14, 2018 10:04 pm

drops ha scritto:anni fa pensai ad un sistema simile ma non ho mai avuto tempo e soldi per sviluppare l'idea

Io avevo pensato a un berrettino con una micro-ventilatore incorporato, o una giacca che consentisse di avvertire sempre una temperatura esterna di 20 gradi. Non so se qualcuno si ricorda di Renzo Ulivieri quando era allenatore: portava lo stesso cappotto per tutto il campionato, dicendo: "Quello che para il freddo, para anche il caldo". Da lì mi venne l'idea...

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Precedente

Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron